CiCCiO.iT » Cambiare lavoro, vita, Lasciare l'azienda, fare il fotografo.

Si assume!

Ok, lo ammetto, era un titolo a sensazione, cerco subito di chiarire.
La piccola famiglia FuoriFuocoStudio prima di vaporizzarsi un giorno perchè il titolare, fondatore+CEO+CIO+CTO ha deciso di fare il mago, il presentatore, l’astronauta, comincia a crescere.

E quindi mi trovo a volte nella spiacevole condizione di dover dire ad alcune coppie che la data è occupata 🙁
Mi spiace, mi spiace davvero, soprattutto quando si tratta di persone che non sono di passaggio ma cercavano effettivamente me.

Ecco allora che sarebbe bello avere a fianco qualcuno che possa dare una mano in questo senso.
La brava Margherita dopo essersi sopportata per quasi due anni le pedanterie tecniche e le menate sul comportamento, l’approccio, il servizio olterechè i sogni di una vita priva dalla schiavitù dell’azienda da parte del sottoscritto, sta già scattando a pieno titolo quest’anno, oltre che naturalmente a proprio nome per i suoi matrimoni, anche come FuoriFuocoStudio per i clienti dello studio.

Il succo qual è?

Per quest’anno abbiamo bisogno sia di validi “secondi” che di “aspiranti primi”.

Per quanto riguarda i primi (cioè i secondi) (cioè i primi dell’elenco, i validi “secondi”)(ma non potevo invertire l’ordine?) cerchiamo fondamentalmente persone con i seguenti requisiti:

  • che sappiano la differenza tra un f-stop e un bus-stop
  • che abbiano due di tutto (no, non intendo solo uomini ma che abbiano almeno due macchine e due batterie. Dippiù è meglio. Se deve affrontare situazioni da solo/a, deve essere preparato. La faccia è la nostra, non solo la sua.)
  • che siano in grado di emettere fattura, scontrino, RiBa, rid, F256, Lasciapassare A39 (chi è che l’ha colta questa?). Il lavoro è chiaramente e regolarmente retribuito. ( a tal proposito, per favore, lo chiedo per favore, si vede se quello che interessa è il solo denaro. Non c’è nulla di male, ma non è quello che cerchiamo. Ci sono fantastilliardi di studi che offrono cose di questo tipo, non farai fatica da loro)
  • Che abbia una giacca e una cravatta e che sappia stare tra la gente e che magari gli piaccia: facciamo un lavoro fantastico che ci da questa possibilità. Agli sposi nel giorno del loro matrimonio voglio garantire solo gente sorridente, anche se il giorno prima la tipa t’ha mandato la lingua in bianco o non hai trovato la borsa di Prada che cercavi.
  • Che quando al taglio della torta gli dico: “Vai, resto io fino alla fine” lui/lei risponda: “Ma va figurati, resto volentieri” e che magari lo faccia davvero volentieri come lo faccio io!
  • Che abbia voglia di dedicare una giornata ogni una o due settimane col prof. CiCCiO per fare formazione, andarsene per chiese, scattare in studio e via dicendo per imparare quanto possibile. (Presto un post più sostanzioso su questa cosa…)

Ah, ho date per scontate alcune cose che mi pare offensivo persino elencare ma a scanso di equivoci, credo alla base di qualunque rapporto ci stiano prima di tutto buon senso, buona educazione, un pizzico di umiltà. Già che ci siamo aggiungo affidabilità e precisione (no, non  faccio festa se mi chiami la mattina del matri che dirmi hai un’ unghia incarnita

Bon, queste le cose essenziali.
Poi sarebbe simpatico se  scattasse Canon. Oh, mi raccomando non impestatemi di commenti che è meglio Nikon. Anzi tò, si avete ragione è meglio Nikon. Solo che siamo ormai un team di Canonisti (PER CASO!) e quello che abbiamo visto è che è di una utilità mostruosa farsi passare la stessa macchina che hai tu dal tuo secondo perchè tu hai su un 50 1.2 fisso e lui un 70-200. O avere come backup stessa macchina e stessa ottica a portata di voce se va male qualcosa.

Parlando invece dei secondi (gli “aspiranti primi”) il discorso è un po’ più complesso.
Anche qui la cosa migliore sarebbe trovare personaggi con una sensata e concreta voglia di far crescere il proprio interesse per la fotografia in senso professionale. Come, quando e quanto sono chiaramente aspetti che si possono chiarire. Non è semplice campare di solo fotografia oggi (ma questo vi era già chiaro vero?) soprattutto se punti ad avere un iPhone, un iPad e un iMac (e un MacBookPro?)
Insomma la colpa della crisi è di Apple.

Comunque, questo è quanto.

Scimitarrauollera

Cosa mettiamo sul piatto noi?

Beh, la possibilità di lavorare duro per quattro soldi.
Non basta? Vabbè, è un bel lavoro però.
Ok, aggiungo: un serio piano formativo (come suona bene eh?), chiaramente una retribuzione per ogni lavoro (ehm… non tutti lo fanno… ma questa è colpa vostra che vi offrite aggratise pur di fare esperienza – io chi mi si offre aggratise gli dico che non lo vojo)
E poi, non da poco, lavorare con persone che con i loro gatzi personali, le menate, i mutui, i bambini, il riscaldamento, i dentisti e gli album, i DVD, le fatture, gli appuntamenti e via dicendo, ha sempre il sorriso.

L’alternativa è la tangenziale, l’uomo nero, il caffè delle macchinette, le riunioni alle 18, la pausa pranzo davanti al PC.

Quindi, sotto con le candidature!!!

  • Tiziano - January 13, 2012 - 3:23 pm

    Sei un grande, è la lettera di assunzione/collaborazione più bella che ho letto . . . io ho una cano 7d e due ottiche e lo farei anche gratis per imparare a fare foto come le tueReplyCancel

  • Giada - January 13, 2012 - 3:29 pm

    Io al massimo posso offrirmi di truccarvi tutti… Ma se so di qualche amico fotografo in cerca di lavoro passo certamente parola! 🙂ReplyCancel

  • Marco Rossi - January 13, 2012 - 4:13 pm

    I’m in! Dove ci si candida? Il mio portfolio lo trovate qui.

    http://www.mrps.it/

    Sono di Vigevano, scatto Canon da più di due anni.ReplyCancel

  • Lucia - January 13, 2012 - 4:14 pm

    Ciao! Io mi candido come aspirante prima!! Non ho una grande attrezzatura e per di più è nikon ma se avete bisogno di un’assistente, badante, portaborse, taxista o altro potete contare su di me! Se ti va di vedere qualche foto che ho fatto, anche solo per darmi qualche consiglio o per smontarmi definitivamente, un caffè non ce lo nega nessuno!!
    Fatemi sapere!! Ciao!ReplyCancel

  • jaime - January 13, 2012 - 6:54 pm
  • Nicolo' - January 14, 2012 - 12:57 am

    io mi candido a qualsiasi cosa… anche solo a vedere voi che scattate .. resto anche dopo i parenti.. gli sposi..e aiuto anche il catering a smontare, rimango a pulire e accompagno di persona gli sposi in luna di miele!! L’unica cosa che non ho doppia macchina… ho solo una canon…beh pero è CANON almeno!! Poi vabbe ho una lancia y.. se puo servire =) comunque mi piacerebbe molto anche solo per apprendere da prof. CICCIO tutto quello che si puo spprendere. grazie mille. e fatemi sapere, anchhe solo per fare due chiacchere. grazie mille. NICOLO’.ReplyCancel

  • Stefano Costa - January 14, 2012 - 2:14 pm

    Pur avendo due di tutto e scattando da molti anni, non mi sento di buttarmi a capofitto nella mischia. E’ il giorno piu’ bello di una coppia e si rischia di rovinarglielo. Tuttavia sono molto capace nella post-produzione, gestione e manipolazione di grandi volumi di foto in poco tempo. Vorrei quindi proporVi una collaborazione come tecnico di studio.
    Cordiali saluti.ReplyCancel

  • Matteo Z - January 15, 2012 - 9:46 am

    Io possiedo, incredibilmente, tutti i requisiti… ma non possiedo incredibilmente uno di quelli fondamentali: esperienza in matrimoni.

    Sono molto più ferrato in altri campi della fotografia, ma proprio per questo ho deciso di ampliare gli orizzonti, e infatti avrai la sfortuna di vedermi il 6 marzo 😉

    Però se vorrai fare due chiacchiere anche prima, io sono a disposizione!

    Ciao
    MatteoReplyCancel

  • Sam - January 16, 2012 - 12:00 pm

    Ciao! Ma hanno passato il tuo annuncio.. potrei fare una lista di verbi e aggettivi per farti capire quanto amo fotografare ma è meglio evitare, non vorrei diventare logorroica.
    io possiedo due reflex, una canon eos 450d (però purtroppo non la uso più causa rottura cristalli liquidi) e una nikon D3000. Ok, forse non sono i miglior corpi macchina esistenti. Ho inoltre un sigma 70-200 e due obiettivi, un 18-55 e un 28/90 canon e per la nikon un 70-200 e un 18-55 nikon. Non ho forse una tecnica eccellente, anche se la trovo più discreta. Non sono forse una che sa tutto di tutto. Posseggo un diploma liceale in fotografia ma poco importa. Importa forse che fotografare è ciò che mi solleva l’umore quando la nebbia mi butta troppo giù. io mi candido per prima, per seconda e per terza. Io credo di avere un buon occhio e sopratutto molta empatia, secondo me requisiti fondamentali! ho deciso di lasciare la modestia a nanna oggi. Spero possa interessarti, e quindi di sentirti!ReplyCancel

  • Mariarosa - January 17, 2012 - 9:36 pm

    Io mi candiderei, ma ho solo una macchina ed e’ una Sony 😉
    Commento del CiCCiO: E’ sempre meglio che avere una FIAT! (poi magari hai anche quella…) 😉ReplyCancel

  • Umberto - January 17, 2012 - 10:15 pm

    Se Pavia non fosse così lontana mi candiderei, da Bologna 224 km non sono poi così comodi da smazzare. Ti chiedi allora perchè scrivo
    1. sono ingegnere (e questo sicuramente io e te l’abbiamo capita)
    2. ho quasi 2 di tutto e soprattutto Canon 5D+24-105 40D+18-55 (indovinate qual’è il quasi) Canon Speedlite 430EX 4 batterie 3 compact flash
    3.Leggo spesso il tuo Blog e mi ispiri a pelle
    4.l’unghia incarnita già ce l’ho ma ho appena fatto 2 ore di tennis
    5.Non lo farei mai gratis
    6.Fuggire ogni tanto dalle 4 mura dell’ufficio e prendere un caffè al bare non sarebbe male.

    Se Bologna-Pavia non fossero così lontane mi candiderei come valido “secondo” per il primo c’è sempre tempo.

    Ciao UmbertoReplyCancel

  • mariarosa - January 19, 2012 - 10:30 pm

    @CICCIO: infatti ho anche quella! una punto scassona del 2000 😀ReplyCancel

  • Nikletten - January 23, 2012 - 7:14 pm

    io so cos’e’ una bus stop londinese.
    Sono assunta?
    megakissReplyCancel

  • Silvia Baldovino - February 1, 2012 - 9:19 pm

    L’offerta è davvero interessante specie per chi, come me, condivide la grande passione per la fotografia, al punto di perderci il sonno. Ho una canon 5D con 50mm f/1.4 e un 24-70mm f/2.8 e una 400D con 50mm f/1.8 e un sigma 17-70mm. Ho un metz 50. Mi piacerebbe vedervi all’opera, anche perchè Michela Magnani mi ha parlato molto bene di voi. Se volete, sono anche disposta ad un “test” sul campo che vi permetta di valutare le mie qualità e le mie mancanze…ReplyCancel

  • fabio camandona - August 22, 2013 - 12:15 pm

    Magnifico 😀 Mi avete fatto scassare 😉 Tutto correttissimo 🙂
    Anche il 2.0 è uno spettacolo 😉
    In bocca al lupo 😉
    fabioReplyCancel