CiCCiO.iT » Cambiare lavoro, vita, Lasciare l'azienda, fare il fotografo.

Chiamata alle armi 2.0

Poco più di un anno fa scrivevo questo.

Dopo più di un anno e un centinaio di persone incontrate (facciamo mille che fa ancora più scena) eccoci qui novamente alla ricerca di collaboratori. La bravissima Nadia ormai ha ormai i suoi matrimoni e tutti e due abbiamo a questo punto bisogno di qualcuno che ci assista.

Le cose scritte nel vecchio post resterebbero anche tutte valide se non fosse che mi sono accorto di essere forse stato un po’ troppo esigente. Riassumo e rielaboro quindi qua sotto i requisiti:

 

1) Voglia di lavorare.

No attenzione, il problema, mi sono accorto, è che non tutti abbiamo lo stesso concetto di “voglia di lavorare”. Giusto per essere un po’ più precisi, non vi devono spaventare 18h di matrimonio. Non vi deve spaventare alzarvi alle 5 per arrivare un’ora prima dell’appuntamento a casa della sposa. Non ve la dovete menare se vi capita di stare in piedi 10h filate senza fare la pipì (limiti fisici e fisiologici a parte). Non vi deve spaventare fare notte per consegnare foto il giorno dopo. Ecco anche se a una prima lettura potete pensare: “Chi io? pfui…” Vi chiedo di fare un approfondito esame di coscienza. Me ne accorgo comunque dopo il primo matrimonio (anzi al primo incontro spesso)

2) Propensione ai rapporti interpersonali

Se vi chiedono una mezza minerale mentre scattate, dovete sorridere, anche se non vi ha fatto ridere. La cosa migliore sarebbe CHE VI FACCIA RIDERE o che comunque sappiate prenderla con spirito. Se qualcuno vi manca di rispetto durante un matrimonio orientativamente dovete incassare e venire da me. SArò eventualmente io a mandarli affanculo o a salirgli le mani in faccia dovesse mai succedere. Non è mai successo e non succederà mai con i miei ragazzi e i loro invitati, quindi non è un caso specifico ma un esempio per fare capire. Detto questo, sono il primo a voler lavorare con gente socievole e alla mano. Se lavorate con banco ottico e avete scattato alla regina madre con la vostra Hasselblad da 50mpx ma siete simpatici come una secchiata di sterco di vacca su un muro bianco, ecco non andate bene. Se avete una 40d ma lavorare con voi è uno spasso e avete anche il requisito 1) allora siamo a buona punto.

3) Dovete avere una macchina fotografica

E tutta la attrezzatura a corredo per affrontare al minimo un matrimonio. Voglio dire, se dovete fare foto in chiesa, dovete per lo meno avere o un’ottica luminosa o un flash. Moltissimi matrimoni soprattutto quelli invernali si svolgono con pochissima luce naturale. Che fate? Avere due macchine non sarebbe male ma mi rendo conte di chiedere forse troppo.

4) Dovete essere disponibili agli spostamenti

Automunito, patente B. Lo so che sembra un banale annuncio di lavoro a sto punto, ma noi si viaggia, spesso parecchio. Cerchiamo sempre di ottimizzare, di muoverci con una sola auto ma se capita ci si deve dividere ed è fondamentale avere questo tipo di autonomia. In alternativa potete essere dei maghi dei mezzi pubblici e fare tutto con la Corriera: vi stimo per questo 😉

Questi sono requisiti, nel senso che sono cose che avete o non avete. Le cose che potete sicuramente avere e che quindi vi chiedo sono:

1) Atteggiamento positivo

Pretendo voglia di lavorare ma offro grasse ghignate quindi sorriso sempre. I problemi restano a casa, io faccio lo stesso, dovete farlo anche voi.

2 ) Rispetto per me e per il cliente sempre.

Non sono il migliore di tutti, sono peggio di tanti altri. Non faccio l’artista ma il mio mestiere al meglio di quello che riesco. Spesso non è abbastanza, ci provo lo stesso. Per quello che faccio pretendo rispetto, soprattutto lo pretendo per le mie coppie. Se avete dei commenti sugli sposi, sugli ospiti teneteveli per voi. Ognuno è fantastico a modo suo, almeno io la vedo così. Poi chiaramente in macchina possiamo spettegolare come due zabette. Il cliente ha sempre ragione dice il saggio, a maggior ragione aggiungo io, quando paga fior di quattrini per avere qualcosa di fondamentale in uno dei giorni più importanti della sua vita.

Ultima cosa: se ci siamo già incontrati e non abbiamo ancora avuto modo di lavorare insieme, per qualcuno è perchè non c’è stata intesa completa sicuramente, gli altri li ho ben presenti!

Bon, se siete arrivati a leggere fino a qua, fate sto step ulteriore, leggetevi il vecchio annuncio. Vi ho nascosto una parola chiave che dovete citare in un’eventuale candidatura.

Sotto quindi!

 

Dimenticavo un requisito fondamentale: avere la danza nel sangue.

  • andrea bordignon - August 22, 2013 - 1:43 pm

    E con la 30D é comunque uno spasso? 😉ReplyCancel

  • Giulia Virgara - August 22, 2013 - 3:39 pm

    Come ti posso contattare privatamente?
    Sono all’estero e non ho una buona connessione costante!
    GiuliaReplyCancel

  • Mimmo - August 22, 2013 - 9:22 pm

    Eccomi, presente! Quando cominciamo?

    Come ti posso contattare? Sono molto interessato alla proposta.ReplyCancel

  • Michele Gisondi - August 23, 2013 - 4:51 pm

    Avrei tutte le caratteristiche da te elencate, ma la distanza mi fa desistere.
    Qualche lavoretto extra già lo svolgo ma mi sarebbe piaciuto lavorare per te (tra l’altro hai il mio 580 EX II).

    P.S. Accetti anche Nikonisti?

    Ciao,

    Michele.ReplyCancel

  • Paolo - August 23, 2013 - 7:17 pm

    Sito… Avercelo lo metterei. 🙂

    Buonaserata, sono arrivato a questo sito per caso e devo dire che ne sono felice perché sei in gamba, diretto e soprattutto in cerca di collaboratori.
    Sono “purtroppo” appassionato da 3 anni di fotografia e la malattia progredisce. Sono un nikonista, o meglio ho una nikon perché ho iniziato con quella.
    Sono interessato e mi piacerebbe imparare. Alle levataccie ultimamente sono abituato per scattare all’alba o le stelle cadenti…
    Ho lasciato la mia mail se vuoi approfondire.
    Ciao e grazie comunque per la possibilità.

    PaoloReplyCancel

  • Pasquy - August 26, 2013 - 5:57 am

    Ciao! Ho 28anni, sono di Pavia, ho tutta l’attrezzatura, (ovviamente Canon ihihih) e tutti gli altri requisiti meno che la dote per il ballo! Ihihih se posso andar bene possiamo contattarci!ReplyCancel

  • diego - August 28, 2013 - 12:34 pm

    ciao ho letto con molto piacere la tua chiamata alle armi e mi ha molto divertito e interessato. sono di varese, possiedo una nikon d7000 (purtroppo per te), che mi concede di lavorare molto bene anche ad iso molto alti, ottica 18-105 3.5/5.6, telezoom 70-300 3.5/5.6, flash nikon sb600

    si lo so non e il massimo per quello che stai cercando più che altro perche nikon. Per il resto delle caratteriche richieste sono disponibile agli spostamenti, mi ritengo umile e con tanta voglia di apprendere; rispetto i clienti: disponibilissimo alle levatacce.

    non ho un sito, ma le mie foto le puoi vedere in diversi album su facebook.

    ti ho lasciato la mia mail se vuoi contattarmi.
    cmq bello il sito e complimenti per come scrivi.

    DiegoReplyCancel

  • Federico - September 2, 2013 - 1:09 pm

    Ciao! vorrei candidarmi per qualsiasi posizione anche porta borse o tassista l’importante è imparare, non ho problemi a spostarmi (la patente b e la macchina le ho) e possiedo due di tutto tranne il flash che quello è uno solo…. anche io amo le ottiche fisse, ho solo quelle. L’unica pecca è che sono un nikonista vorrei comunque incontrarti anche solo per scambiare due chiacchere. Ti supplico solo per una cosa se non ti interessa scrivimelo perché oramai di mail non risposte ne ho a bizzeffe anche un secco no è gradito al posto del silenzio tombale della mia mail.
    Grazie FedericoReplyCancel

  • Roberto - September 12, 2013 - 9:31 am

    Se ti capita un lavoro nelle Marche, zona Pesaro e provincia, fai un fischio. Ti faccio da “secondo” per la cerimonia e poi da “primo” per farti mangiare la mejo pizza della zona. Sono un pessimo ballerino, purtroppo. Non ballo dai tempi del Much More. Ovviamente non lavoro a gratise.ReplyCancel

    • CiCCiO - September 12, 2013 - 9:52 am

      Ero nelle Marche sabato scorso! A no che Teramo è in Abruzzo 😛
      Tengo presente, soprattutto per la pizza!ReplyCancel

  • Emilio - August 29, 2014 - 4:39 pm

    Ciao,

    mi chiamo PASQUALE Emilio vivo a Pescara, ho 37 anni e mi occupo di fotografia.

    Ho un’ottima conoscenza di software come LIGHTROOM, EXPRESSION MEDIA e BRIDGE ed una buona conoscenza di PHOTOSHOP.

    Ho frequentato l’Istituto Superiore di Fotografia di Roma dove ho appreso le nozioni fondamentali, successivamente ho partecipato a dei Workshop e collaborato con fotografi dell’Abruzzo dove sono riuscito ad affinare l’utilizzo delle luci.

    Infine ho frequentato il masterclass di fotogiornalismo presso la Scuola CFC LAB di Pescara.

    Cerco di lavorare con entusiasmo e soddisfazione, collaborando con persone che credono in quello che fanno e dalle quali imparare costantemente nuove tecniche.

    In allegato vi invio alcuni scatti del mio portfolio, spero che possano servire per una futura collaborazione.

    Ringrazio per l’attenzione concessami.

    Emilio PASQUALE
    TEL. 3478870493ReplyCancel

  • Emilio - August 29, 2014 - 4:40 pm

    Ciao.

    mi chiamo PASQUALE Emilio vivo a Pescara, ho 37 anni e mi occupo di fotografia.

    Ho un’ottima conoscenza di software come LIGHTROOM, EXPRESSION MEDIA e BRIDGE ed una buona conoscenza di PHOTOSHOP.

    Ho frequentato l’Istituto Superiore di Fotografia di Roma dove ho appreso le nozioni fondamentali, successivamente ho partecipato a dei Workshop e collaborato con fotografi dell’Abruzzo dove sono riuscito ad affinare l’utilizzo delle luci.

    Infine ho frequentato il masterclass di fotogiornalismo presso la Scuola CFC LAB di Pescara.

    Cerco di lavorare con entusiasmo e soddisfazione, collaborando con persone che credono in quello che fanno e dalle quali imparare costantemente nuove tecniche.

    In allegato vi invio alcuni scatti del mio portfolio, spero che possano servire per una futura collaborazione.

    Ringrazio per l’attenzione concessami.

    Emilio PASQUALE
    TEL. 3478870493ReplyCancel