CiCCiO.iT » Cambiare lavoro, vita, Lasciare l'azienda, fare il fotografo.

Steve Vai’s Crossroads challenge – Giorno 1

Ed eccoci.
Lanciarsi una sfida è un conto, riuscire ad essere costanti verso l’obiettivo è tutta un altra cosa.
Lo so, si parte con entusiasmo, di solito ci si compra scarpe, un completo da finale olimpica, un cardio multifunzione da almeno 600€, fascia, termica, antivento fluo, borraccia in materiale tecnico, fascia da braccio per il cellulare.

Compri Runtastic Pro, ti abboni a spotify, followi un paio di playlist tipo sweat to death e no pain no gain.

Esci a correre due volte a -7, ti dici che forse e meglio aspettare un clima più mite e continentale e il gennaio successivo ti ricordi di aver fallito miseramente.

Io la chitarra ce l’ho. Comincio.

La prima fase è quella della trascrizione.

Personalmente mi sono comprato Transcribe!, un softwareino che funziona molto bene per rallentare i pezzi senza alterare il pitch. In alternativa lo stesso VLC funziona molto bene con qualche funzionalità nascosta per rallentare a piacere.

Ecco quindi il primo giorno di pratica. Sono 15′. Inguardabile. Prometto un minimo di editing i giorni successivi.

E siccome ci vuole una foto: